Aperte le candidature per il progetto Leonardo PLM “Goal Oriented”

leonardologo-300x175Il Comune di Cefalù in collaborazione con l’Unione dei Comuni “Dei Ventimiglia” promuove, nell’ambito del Lifelong Learning Programme – programma settoriale Leonardo da Vinci – Misura Mobilità PLM, il progetto di Mobilità per l’estero denominato: “Goal Oriented” .Termine per la presentazione della candidatura: ore 13:00 dell’ 11/06/2014

Nessun commento »

It is finished the multilateral project “Let’s play sports, let’s get active”

10423382_527366130725082_1120718185_nIt is finished the multilateral project ” Let’s play sports, let’s get active .”

June 2, 2014 News ” Let’s play sports, let’s get active” is a project that has involved five countries Turkey , Hungary, Spain , Germany and Italy from May 22 to June 2. They took part in the exchange 31 participants , and dozens of young people from the area who wanted to give their personal contribution to the project organized by EVA (European volunteering association) .

The project, directed by the Project Manager Mr. Mauro Farbo, in collaboration with the rising , but already big, “supra-municipal coordination of Consultative Committees of the Province of Palermo ” which aims to create a network among young people in the territory and territorial realities to head towards formal and informal participatory policies that give the opportunity to meet and work, to grow together in a future super municipal and, why not, European perspective. ”

10438708_527366194058409_666635790_nMaybe I’ll be a dreamer but as Shakespeare said – they have failed because they had not begun to dream – the dream we ‘re starting to realize little by little” as stated by the President of the Coordination Gaetano Grassadonia . ” Let’s play sports, let’s get active” , is the brainchild of the project manager Mauro Farbo who aims ” to promote the social inclusion of youth activism promotion of sustainable and healthy lifestyles through the implementation and participation in sport activities . “The objectives of the project were more than achieved, and left the indelible mark in the hearts of all the participants, who have lived and shared a unique experience, to be replicated but certainly unique, and like all good things it finished in endless and repeated hugs, tears and small personal items exchanged between the participants. “To write the word “end”, which would be a “see you soon” , it is the long trail of an airplane ” as states, touched, the President Grassadonia.

Nessun commento »

Termina il progetto multilaterale “Let’s play sport, let’s get active”.

10423382_527366130725082_1120718185_n” Let’s play sport, let’s get active”  è un progetto che ha visto coinvolti cinque paesi Turchia, Ungheria, Spagna, Germania e Italia dal 22 maggio al 2 giugno.

Hanno preso parte allo scambio  31 partecipanti, e decine e decine di giovani provenienti da tutto il territorio che hanno voluto dare il loro personale apporto al progetto organizzato da EVA  (European volunteering association).

Il progetto, diretto dal   Project Manager Ing. Mauro Farbo, in collaborazione col nascente, ma già grande, “Coordinamento Sovracomunale delle Consulte della Provincia di Palermo” che si propone di fare rete nel territorio tra  giovani e realtà territoriali per proiettarsi verso politiche partecipative formali ed informali che comunque diano ai teritori l’opportunità di confrontarsi e collaborare per crescere insieme in prospettiva sovracomunale e perché no anche europeo.

10438708_527366194058409_666635790_n“Forse sarò un sognatore ma come disse Shakespeare – hanno fallito perché non avevano iniziato a sognare – noi il sogno stiamo piampiano iniziando a realizzarlo” come dichiara il Presidente del Coordinamento Gaetano Grassadonia.

“Let’s play sport, let’s get active”, nasce dall’idea del project manager Mauro Farbo che mira “alla promozione dell’attivismo giovanile dell’inclusione sociale della promozione di stili di vita sostenibili e salutari attraverso l’implementazione e la partecipazione ad attività sportive”. Gli obbiettivi del progetto sono stati abbondantemente raggiunti ed hanno lasciato quella traccia indelebile nei cuori di tutti i partecipanti ,che hanno vissuto e condiviso un’esperienza unica da replicare ma di certo irripetibile, e come tutte le cose belle tra interminabili e ripetuti abbracci, lacrime e  piccolo effetti personali scambiati tra i ragazzi.

A scrivere la parola fine, che vorrebbe essere un arrivederci a presto, è la lunga scia di un aereo”
come dichiara emozionato  il presidente Grassadonia

Nessun commento »

Il turismo si impara in Spagna, con le borse Leonardo!

spagna_rifIl progetto P.I.T. – Promoting Internship on Tourism, nell’ambito del Programma Leonardo da Vinci, intende sostenere la formazione e la mobilità internazionale, tramite tirocini in azienda, nel settore del turismo. All’interno del progetto vengono offerte 49 borse di studio, della durata di 13 settimane, per svolgere tirocini presso aziende ed enti in Spagna.

I tirocini offerti riguardano i seguenti settori:

  • Marketing, comunicazione e promozione turistica

  • Management delle aziende turistiche

  • Comunicazione e organizzazione eventi

  • Ricettività turistica e alberghiera

  • Ristorazione e catering

Tra i requisiti per partecipare al bando:

  • non aver compiuto il 35° anno di età;

  • essere disoccupati o inoccupati;

  • essere in possesso di un diploma di istruzione secondaria di secondo grado o di una laurea (di qualsiasi livello) in uno dei seguenti ambiti: economico, umanistico, sociale, linguistico e giuridico;

  • essere residenti in Italia;

  • conoscere la lingua spagnola.

Le borse di studio, del valore complessivo di 2.765 euro, comprenderanno:

  • un corso preparatorio di 20 ore prima della partenza;

  • viaggio aereo di andata e ritorno;

  • copertura assicurativa per la durata del tirocinio;

  • alloggio;

  • tutoraggio e monitoraggio professionale;

  • rilascio di certificazioni e attestati.

Inoltre ai partecipanti verrà corrisposto un pocket money di 400 euro al termine del tirocinio. Per poter partecipare al bando, occorre inviare la propria candidatura entro il 6 giugno 2014.Tutte le informazioni e la documentazione necessaria sono disponibili sul sito http://albozaccanopoli.asmenet.it e nel bando allegato.

 
Nessun commento »

Tirocini in Europa, per aspiranti mediatori

mediatoreu_rifIl Mediatore Europeo, l’ente che indaga sulle denunce che coinvolgono istituzioni e organismi dell’Unione Europea, offre a laureati la possibilità di svolgere tirocini dai 4 agli 11 mesi presso le sedi di Strasburgo e Bruxelles.

Per candidarsi è necessario:

  • avere una laurea in giurisprudenza e un’esperienza di lavoro o di ricerca nell’ambito del Diritto Comunitario;

  • conoscere il francese e l’inglese (che sono le principali lingue di lavoro). 

Il Mediatore, in determinate condizioni, può accettare anche tirocinanti che non possiedono tutti i requisiti citati sopra. Gli stagisti riceveranno un contributo economico che verrà calcolato su base individuale. Il prossimo ciclo di stage avrà inizio il 1° gennaio 2015: le candidature dovranno pervenire entro il 31 agosto 2014. Il regolamento è consultabile nel sito del Mediatore Europeo www.ombudsman.europa.eu.  

Nessun commento »